Pixel 6, Pixel 6 Pro ottengono la correzione del bug delle chiamate fantasma attraverso l’ultima app di Google

Pixel 6, Pixel 6 Pro ottengono la correzione del bug delle chiamate fantasma attraverso l'ultima app di Google

Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro hanno ricevuto una correzione per un bug di chiamata fantasma che è venuto in evidenza all’inizio di questo mese. Il problema stava causando l’assistente di Google a fare chiamate casuali sui nuovi telefoni Pixel. Google ha risolto il bug su Pixel 6 e Pixel 6 Pro rilasciando un aggiornamento all’app Google precaricata. Il nuovo aggiornamento arriva pochi giorni dopo che Google ha aggiunto il monitoraggio della frequenza cardiaca alla serie Pixel 6 attraverso l’app Google Fit.

Un Pixel Community Manager ha confermato la correzione del bug delle chiamate fantasma. È stato distribuito attraverso l’ultima app di Google (versione 12.43.18 e successive) che è disponibile per il download attraverso Google Play. È inoltre possibile ottenere l’app aggiornata di Google sideloading il suo file APK che è disponibile attraverso APKMirror.

Il bug delle chiamate fantasma ha iniziato a colpire alcuni utenti di Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro poco dopo il lancio dei nuovi telefoni. Alcuni utenti hanno segnalato episodi di chiamate casuali ai loro contatti anche quando i loro telefoni Pixel non erano in uso. L’Assistente Google è stato trovato per essere la ragione delle chiamate fantasma – a causa di un’errata percezione dei suoni che innescano la hotword ‘Hey Google’ seguita dal comando di effettuare chiamate ai contatti telefonici.

Alcuni degli utenti colpiti hanno notato che il problema potrebbe essere risolto manualmente disabilitando la funzione ‘Risposte dell’assistente sulla schermata di blocco’. Questo, però, rende Google Assistant non reattivo a meno che il telefono non sia sbloccato.

La scorsa settimana, Google ha iniziato a distribuire la frequenza cardiaca e le funzioni di monitoraggio respiratorio attraverso l’app Google Fit. Entrambe queste caratteristiche sono già disponibili sul Pixel 5 e Pixel 4a.

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia