Redmi Note 11T Pro, Note 11 Pro, Note 11S e Poco M4 dettagli di lancio emergono online, specifiche chiave trapelate

Redmi Note 11T Pro, Note 11 Pro, Note 11S e Poco M4 dettagli di lancio emergono online, specifiche chiave trapelate

Redmi Note 11T Pro, Note 11 Pro, Note 11S e Poco M4 sono apparsi online, suggerendo che Xiaomi potrebbe essere al lavoro su quattro nuovi dispositivi come parte della sua serie di smartphone abilitati al 5G. L’azienda ha già lanciato Redmi Note 11, Redmi Note 11 5G (lanciato in India come Redmi Note 11T), Redmi Note 11 Pro e Redmi Note 11 Pro+ 5G in Cina. L’azienda è indicata per lavorare su quattro nuovi telefoni che potrebbero essere dotati di SoC Snapdragon o MediaTek.

Questi smartphone saranno destinati al mercato globale e due di questi dispositivi potrebbero essere lanciati come dispositivi Poco in India e in altri mercati globali, secondo un rapporto di Xiaomiui. L’azienda deve ancora annunciare ufficialmente qualsiasi dettaglio riguardante questi smartphone, ma il rapporto suggerisce che questi telefoni potrebbero sfoggiare specifiche simili, design simili al Redmi Note 10 e Note 10 Pro, e avere nomi in codice francesi.

Redmi Note 11T Pro/Poco M4 specifiche (previste)

Il primo smartphone è riferito Veux, e si prevede che sia dotato di un sensore primario Samsung ISOCELL GW3 da 64 megapixel, o un sensore Samsung ISOCELL HM2 da 108 megapixel a seconda del mercato, secondo il rapporto. Si dice che il telefono abbia una fotocamera ultra-wide Sony IMX355 da 8 megapixel e un sensore macro OmniVision OV02A da 2 megapixel.

Mentre il rapporto afferma che il processore dello smartphone è attualmente sconosciuto, il Redmi Note 11T Pro si dice che sia disponibile nei mercati globali e in Cina con il numero di modello KS6, il che suggerisce che potrebbe essere il successore del Redmi Note 10 Pro che ha un numero di modello K6.

Redmi Note 11T Pro potrebbe anche essere lanciato in un modello K6P come dispositivo Poco, e potrebbe presentare specifiche identiche al suo fratello. Lo smartphone potrebbe essere lanciato come Poco M4, secondo il rapporto. Il Redmi Note 11T Pro è indicato per il lancio con un chipset Snapdragon, il che significa che anche il Poco M4 potrebbe avere lo stesso SoC sotto il cofano.

L’azienda ha lanciato il Redmi Note 11T 5G in India il 30 novembre, come una versione rebranded del Redmi Note 11 che è stato lanciato in Cina nel mese di ottobre. Il Redmi Note 11T 5G ha un prezzo di Rs. 16.999 per la variante base 6GB RAM e 64GB di storage, mentre i modelli 6GB + 128GB e 8GB + 128GB hanno un prezzo di Rs. 17.999 e Rs. 19.999, rispettivamente. Lo smartphone è dotato di un SoC MediaTek Dimensity 810 e viene fornito con un display a 90Hz così come una configurazione a doppia fotocamera posteriore da 50 megapixel.

Redmi Note 11 Pro specifiche (previsto)

Lanciato in Cina con un SoC MediaTek Dimensity 920, il Redmi Note 11 Pro dovrebbe essere lanciato con un chipset Snapdragon con un sensore Samsung JN1 da 50 megapixel, un obiettivo ultra-wide Sony IMX355 da 8 megapixel e un sensore macro OV02A da 2 megapixel in altri mercati.

Il rapporto suggerisce anche che il Redmi Note 11 Pro avrà il nome in codice Spes al di fuori della Cina, con un’altra variante NFC-enabled dal nome in codice Spesn. Tuttavia, non vi è alcuna menzione del chipset o se lo smartphone sarà lanciato in India.

Specifiche del Redmi Note 11S (previste)

Redmi Note 11S sarà alimentato da un SoC MediaTek ed è chiamato in codice Viva e Vida, secondo il rapporto. Mentre questo dispositivo ha un numero di modello K6T, un altro modello K7S è anche riferito nelle opere, che è nome in codice Miel. Entrambi i telefoni saranno alimentati da un SoC MediaTek e il modello K7S dovrebbe essere lanciato in India.

Il modello K6T del Redmi Note 11S potrebbe essere dotato di un sensore per fotocamera Samsung HM2 da 108 megapixel, una fotocamera Sony IMX355 ultra-wide da 8 megapixel e una macrocamera OV02A da 2 megapixel, mentre il modello K7S potrebbe essere dotato di una fotocamera principale OmniVision OV6480 da 64 megapixel, una fotocamera Sony IMX355 ultra-wide da 8 megapixel e una macrocamera OV02A da 2 megapixel, dice il rapporto.

Il rapporto menziona anche un altro modello K7S che potrebbe essere in lavorazione con il nome in codice Miel_pro. Si dice che abbia anche il sensore della fotocamera HM2 di Samsung da 108 megapixel previsto sul modello K6T. Infine, un modello K7P con nome in codice Fleur dovrebbe arrivare nei mercati globali come un dispositivo Poco, con le stesse specifiche del modello K7S, secondo il rapporto. Xiaomi non ha ancora annunciato alcun dettaglio su questi dispositivi, ma il rapporto afferma che ci si può aspettare che arrivino entro il primo trimestre del 2022.