Refresh Rate Definizione significato

Cos’è il Refresh Rate?

I monitor dei computer hanno spesso una “frequenza di aggiornamento massima” elencata nelle loro specifiche tecniche. Questo numero, misurato in hertz (Hz), determina quante volte lo schermo viene ridisegnato ogni secondo. Le frequenze di aggiornamento tipiche per i monitor CRT includono 60, 75 e 85 Hz. Alcuni monitor supportano frequenze di aggiornamento di oltre 100 Hz.

Più alta è la frequenza di aggiornamento, meno sfarfallio dell’immagine si nota sullo schermo. Di solito una frequenza di aggiornamento inferiore a 60 Hz produrrà un notevole sfarfallio, il che significa che si può dire che lo schermo viene ridisegnato invece di vedere un’immagine costante. Se la frequenza di aggiornamento è troppo lenta, questo sfarfallio può essere duro per i tuoi occhi e può farli stancare rapidamente. Come se stare seduti al computer per diverse ore non fosse già abbastanza duro!

Per evitare lo sfarfallio, dovresti impostare il tuo monitor per utilizzare la massima frequenza di aggiornamento possibile. Questa impostazione si trova nel pannello di controllo Monitors in Windows e nella preferenza di sistema Displays in Mac OS X. Mentre 60 Hz è considerato un buon tasso di aggiornamento, alcune persone troveranno che 85 Hz è significativamente migliore.

Il massimo tasso di aggiornamento è determinato da tre fattori: 1) La frequenza supportata dalla tua scheda video, 2) la frequenza supportata dal tuo monitor, e 3) la risoluzione su cui è impostato il tuo monitor. Risoluzioni più basse (per esempio 800×600) tipicamente supportano frequenze di aggiornamento più alte di risoluzioni più alte (per esempio 1600×1200).

Se hai un monitor LCD, potresti non essere in grado di regolare la frequenza di aggiornamento. Questo perché la maggior parte dei monitor LCD sono dotati di una frequenza di aggiornamento standard che è ben al di sopra del punto di “sfarfallio”. I monitor LCD producono meno sfarfallio dei monitor CRT perché i pixel su uno schermo LCD rimangono accesi più a lungo dei monitor CRT prima di sbiadire sensibilmente.

La descrizione di Refresh Rate in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di Frequenza di aggiornamento o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia