Reliance Jio guadagna più abbonati wireless, Airtel Posts migliore proporzione di VLR in ottobre: TRAI

Reliance Jio guadagna più abbonati wireless, Airtel Posts migliore proporzione di VLR in ottobre: TRAI

Reliance Jio ha registrato il più alto tasso di crescita mensile così come l’aggiunta netta degli abbonati wireless nel mese di ottobre mentre gli abbonati wireless totali sono aumentato, registrando un tasso di crescita mensile di 0.02 per cento, secondo un rapporto di TRAI. Bharti Airtel ha avuto la più grande proporzione di abbonati wireless attivi (abbonati VLR) nel mese di ottobre. Questo è stato seguito da Vi (Vodafone Idea) e Jio. PSUs come BSNL e MTNL hanno registrato la più bassa percentuale di abbonati VLR, rispettivamente.

Il rapporto TRAI sugli abbonamenti di telecomunicazione per ottobre ha mostrato che 996,47 milioni sul totale di 1.166,30 milioni di abbonati wireless erano attivi alla data del picco VLR nel mese di ottobre. La proporzione di questi abbonati era dell’85,44% della base totale degli abbonati wireless. Il totale degli abbonati wireless è aumentato da 1.166,02 milioni alla fine di settembre a 1.166,30 milioni alla fine di ottobre, registrando un tasso di crescita mensile dello 0,02%.

Per inciso, gli abbonamenti wireless nelle aree urbane sono diminuiti da 637,89 milioni a 637,44 milioni e sono aumentati da 528,13 milioni a 528,86 milioni nelle aree rurali in un mese. I tassi di crescita mensile degli abbonamenti wireless urbani e rurali sono stati rispettivamente – 0,07% e 0,14%.

Quando si tratta di segregazione Access Service Provider-wise, Jio ha comandato il 36,58 per cento del mercato totale degli abbonati wireless, e ha aggiunto il maggior numero di abbonati (1.761.137) in ottobre. L’azienda ha l’84,03 per cento di proporzione dei suoi abbonati wireless attivi. Airtel è il secondo gigante delle telecomunicazioni con il 30,35 per cento di quota di mercato in termini di abbonati wireless. L’azienda ha perso 489.709 abbonati wireless in ottobre. Tuttavia, ha registrato la più grande proporzione del 97,78 per cento dei suoi abbonati wireless attivi.

Il terzo posto è andato a Vi che ha bloccato 23.04 per cento della quota di mercato totale, ha perso la maggior parte (964.245) degli abbonati ed ha registrato la proporzione di 87.10 per cento dei relativi abbonati senza fili attivi. BSNL (9,73 per cento di quota di mercato) e MTNL (0,28 per cento di quota di mercato) hanno perso abbonati wireless e registrato perdite nel mese di ottobre. In poche parole, Jio ha registrato una crescita dello 0,41 per cento, Airtel ha registrato una perdita dello 0,14 per cento e Vodafone Idea ha registrato una perdita dello 0,36 per cento negli abbonati wireless nel mese di ottobre.

I primi cinque fornitori di servizi hanno costituito il 98,69% della quota di mercato del totale degli abbonati alla banda larga (cablata + wireless) alla fine di ottobre 2021. Questi fornitori di servizi erano Jio (430,75 milioni), Airtel (208,71 milioni), Vi (122,47 milioni), BSNL (24,57 milioni) e ACT (1,97 milioni), dice il rapporto. Nella lista dei fornitori di servizi a banda larga cablata, BSNL è in testa con 4,72 milioni di abbonati, seguita da Jio (4,16 milioni), Airtel (3,98 milioni), ACT (1,97 milioni) e Hathway (1,07 milioni).