Remote Desktop Definizione significato

Cos’è il Remote Desktop?

La tecnologia desktop remoto permette di visualizzare il desktop di un altro computer sul vostro computer. Questo significa che puoi aprire cartelle, spostare file e persino eseguire programmi sul computer remoto, direttamente dal tuo desktop. Sia i computer Windows che Macintosh supportano le connessioni desktop remoto, anche se usano implementazioni diverse.

Windows XP e Vista includono entrambi Remote Desktop come parte del sistema operativo. Il programma Remote Desktop usa Microsoft Terminal Services e il protocollo RDP (Remote Desktop Protocol) per connettersi a una macchina remota. Le connessioni remote possono essere aperte usando Remote Desktop Connection (RDC) di Windows, che è anche chiamato Terminal Services Client (TSC). Questo programma permette agli utenti di configurare e gestire connessioni remote ad altri computer. Naturalmente, per connettersi a un’altra macchina, il sistema remoto deve essere configurato per accettare connessioni RDC in entrata.

Un computer Windows può essere configurato per accettare connessioni desktop remote in entrata aprendo il Pannello di controllo e selezionando “Prestazioni e manutenzione”. Poi clicca sull’icona “Sistema” e seleziona la scheda “Remoto” nella finestra delle Proprietà del sistema. Quindi, spunta la casella che dice: “Consenti agli utenti di connettersi in remoto a questo computer”. Poi clicca su OK. Questo dovrebbe abilitare le connessioni desktop remote alla tua macchina. Puoi poi cliccare su “Select Remote Users…” per fornire l’accesso solo a specifici utenti. Naturalmente, se non vuoi che il tuo computer sia accessibile a nessuno, lascia la casella “Consenti agli utenti di connettersi…” deselezionata.

Mac OS X 10.5 e successivi include una funzione chiamata Condivisione schermo che permette ad altri utenti di accedere in remoto al desktop del computer. Per attivare Condivisione schermo, apri Preferenze di sistema e seleziona l’opzione Condivisione. Successivamente, spunta la casella di controllo “Condivisione schermo”. Puoi poi aggiungere l’accesso per utenti specifici nella sezione “Consenti accesso per:” della finestra. Se l’opzione Condivisione schermo di Mac OS X ti sembra un po’ limitata, potresti provare un programma chiamato “Apple Remote Desktop”. Questo programma, che è sviluppato da Apple, fornisce funzioni di accesso remoto più avanzate ed è spesso usato per gestire diversi computer su una rete.

La descrizione di Remote Desktop in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di Desktop remoto o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia