Repeater Definizione significato

Cos’è il Repeater?

Un ripetitore è un dispositivo elettronico che rilancia un segnale trasmesso. Riceve un segnale su una specifica frequenza, poi lo amplifica e lo ritrasmette. Amplificando il segnale, un ripetitore aumenta il raggio di trasmissione del segnale originale.

I ripetitori hanno molte applicazioni, ma in informatica sono più comunemente usati nelle reti wireless. Per esempio, una rete Wi-Fi in una grande casa può beneficiare dell’uso di uno o più ripetitori per ritrasmettere il segnale in diverse aree della casa. Le case che hanno muri di mattoni o pavimenti di cemento possono anche trarre beneficio dall’avere un ripetitore che ritrasmette il segnale intorno all’ostacolo. Le aziende spesso usano una serie di ripetitori per creare una singola rete wireless all’interno di un grande edificio.

Mentre i ripetitori servono tutti allo stesso scopo, sono disponibili in molte forme. Alcuni dispositivi wireless, spesso chiamati “range extender”, sono progettati per essere usati specificamente come ripetitori. Altri dispositivi, come hub, switch, e router possono tutti essere configurati come ripetitori usando un’utilità software o un’interfaccia web che controlla il dispositivo wireless.

NOTE: Poiché i ripetitori trasmettono solo un segnale in entrata, usare un router come ripetitore non fa uso della sua capacità di instradamento del segnale. Pertanto, ha più senso usare un range extender come ripetitore, se possibile.

La descrizione di Repeater in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di Ripetitore o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.