Ripple lancia il Crypto Liquidity Hub per aiutare i clienti a comprare, vendere e detenere asset

Ripple lancia il Crypto Liquidity Hub per aiutare i clienti a comprare, vendere e detenere asset

Ripple, il popolare fornitore di soluzioni aziendali di blockchain e criptovaluta, nonché i creatori del token XRP, hanno annunciato un nuovo servizio che si rivolge alle società finanziarie, che darà loro la possibilità di offrire il trading di criptovalute ai loro clienti. Ripple Liquidity Hub, come è stato chiamato, permetterà ai clienti di accedere senza soluzione di continuità alle attività criptovalutarie da una varietà di sedi globali, tra cui market maker, borse, banchi over-the-counter (OTC) e, in futuro, anche sedi decentralizzate. Il “liquidity hub” dovrebbe essere lanciato nel 2022.

“Il prodotto supporterà l’integrazione chiavi in mano e l’instradamento degli ordini intelligenti per procurarsi asset digitali a prezzi ottimizzati, dando ai clienti la possibilità di acquistare, vendere e detenere facilmente asset crittografici”, ha spiegato Ripple.
La liquidità globale #crypto è in grado di supportare pagamenti massicci su scala – è la linfa vitale delle criptovalute.Ripple Liquidity Hub permetterà alle imprese di approvvigionarsi, commerciare, spostare e gestire il valore da una varietà di sedi di liquidità.In arrivo nel 2022.#RippleSwell pic.twitter.com/sMUb1kDXZZ
– Ripple (@Ripple) 9 novembre 2021
Inizialmente, la piattaforma supporterà criptovalute come Bitcoin, Ether, Litecoin, Ethereum Classic, Bitcoin Cash, e XRP che è l’asset nativo della blockchain Ripple. Ci sono piani per espandersi anche ad altri asset tokenizzati a tempo debito. “In futuro Ripple prevede di aggiungere ulteriori caratteristiche come il supporto per la palificazione e le funzionalità di generazione di rendimento”, la società ha osservato in una dichiarazione.

L’annuncio nota che Ripple ha utilizzato il Liquidity Hub internamente per quasi due anni “per la gestione della liquidità interna come parte del suo prodotto On-Demand Liquidity (ODL), alimentando milioni di transazioni, per un valore di miliardi di dollari”. Ripple ODL è un servizio che permette a banche, operatori di mercato e altre istituzioni finanziarie di effettuare pagamenti transfrontalieri utilizzando XRP.

Il primo partner di Ripple ad utilizzare il prodotto è uno scambio di valuta digitale e una rete di criptovalute Coinme. “Inizialmente, Coinme utilizzerà la piattaforma tecnologica sottostante di Liquidity Hub, con piani per sbloccare funzionalità aggiuntive man mano che sarà disponibile”, ha dettagliato Ripple.