Speakers Definizione significato

Cos’è il Speakers?

Gli altoparlanti sono uno dei più comuni dispositivi di uscita usati con i sistemi informatici. Alcuni altoparlanti sono progettati per funzionare specificamente con i computer, mentre altri possono essere collegati a qualsiasi tipo di sistema audio. Indipendentemente dal loro design, lo scopo degli altoparlanti è quello di produrre audio output che può essere sentito dall’ascoltatore.

Gli altoparlanti sono trasduttori che convertono le onde elettromagnetiche in onde sonore. Gli altoparlanti ricevono audio input da un dispositivo come un computer o un ricevitore audio. Questo input può essere in forma analogica o digitale. Gli altoparlanti analogici amplificano semplicemente le onde elettromagnetiche analogiche in onde sonore. Poiché le onde sonore sono prodotte in forma analogica, gli altoparlanti digitali devono prima convertire l’input digitale in un segnale analogico, quindi generare le onde sonore.

Il suono prodotto dagli altoparlanti è definito da frequenza e ampiezza. La frequenza determina quanto è alta o bassa l’altezza del suono. Per esempio, la voce di un cantante soprano produce onde sonore ad alta frequenza, mentre un basso o una grancassa generano suoni nella gamma delle basse frequenze. La capacità di un sistema di altoparlanti di riprodurre accuratamente le frequenze del suono è un buon indicatore di quanto chiaro sarà l’audio. Molti altoparlanti includono più coni per diverse gamme di frequenza, il che aiuta a produrre suoni più accurati per ogni gamma. Gli altoparlanti a due vie in genere hanno un tweeter e un altoparlante mid-range, mentre gli altoparlanti a tre vie hanno un tweeter, un altoparlante mid-range e un subwoofer.

L’ampiezza, o loudness, è determinata dal cambiamento di pressione dell’aria creato dalle onde sonore degli altoparlanti. Pertanto, quando si alzano gli altoparlanti, si sta effettivamente aumentando la pressione dell’aria delle onde sonore che producono. Poiché il segnale prodotto da alcune fonti audio non è molto alto (come la scheda audio di un computer), potrebbe aver bisogno di essere amplificato dagli altoparlanti. Pertanto, la maggior parte degli altoparlanti esterni del computer sono amplificati, cioè usano l’elettricità per amplificare il segnale. Gli altoparlanti che possono amplificare il suono in ingresso sono spesso chiamati altoparlanti attivi. Di solito si può dire se un altoparlante è attivo se ha un controllo del volume o può essere collegato a una presa elettrica. Gli altoparlanti che non hanno alcuna amplificazione interna sono chiamati altoparlanti passivi. Poiché questi altoparlanti non amplificano il segnale audio, richiedono un alto livello di ingresso audio, che può essere prodotto da un amplificatore audio.

Gli altoparlanti di solito vengono in coppia, che permette loro di produrre un suono stereo. Questo significa che gli altoparlanti sinistro e destro trasmettono l’audio su due canali completamente separati. Usando due altoparlanti, la musica suona molto più naturale poiché le nostre orecchie sono abituate a sentire i suoni da sinistra e da destra allo stesso tempo. I sistemi surround possono includere da quattro a sette altoparlanti (più un subwoofer), il che crea un’esperienza ancora più realistica.

La descrizione di Speakers in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di Altoparlanti o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.