Target Disk Mode Definizione significato

Cos’è il Target Disk Mode?

La modalità disco di destinazione è un modo di avviare un computer Macintosh in modo che agisca come un disco rigido esterno su un altro computer. Quando un Mac viene avviato in modalità disco di destinazione, la tipica sequenza di avvio viene bypassata e il sistema operativo non viene caricato. Invece, i dischi rigidi interni ed esterni del computer sono semplicemente montati su un computer collegato. La modalità disco di destinazione può essere usata per trasferire manualmente i file tra due macchine o per copiare i dati da un computer all’altro usando Apple’s Migration Assistant.

Per far funzionare la modalità disco di destinazione (TDM), due computer Macintosh devono essere collegati tra loro tramite un cavo Firewire. Un computer dovrebbe essere acceso e il computer designato per il TDM dovrebbe essere spento. Per avviare in modalità disco di destinazione, tenere premuto il tasto “T” sulla tastiera immediatamente dopo aver acceso o riavviato il computer. Dopo alcuni secondi, lo schermo dovrebbe visualizzare l’icona Firewire, che si muoverà sullo schermo finché la macchina è in modalità disco di destinazione. Dovresti quindi vedere il disco (o i dischi) del computer in TDM apparire sul Desktop del computer connesso.

Avviare un computer in modalità disco di destinazione rende facile il trasferimento di file tra due macchine. Poiché i dischi rigidi del computer in TDM montano automaticamente sul desktop dell’altro Mac, puoi semplicemente trascinare e rilasciare i file tra loro. Inoltre, il computer in modalità disco di destinazione non è visto come disco di avvio, quindi non devi preoccuparti dei permessi dei file. Potete anche eseguire diagnosi e riparazioni del disco più complete. Assicurati solo di non rimuovere o copiare alcun file di sistema importante sul disco rigido TDM, dato che non ci sono protezioni per evitare di farlo.

Poiché i dischi rigidi della macchina TDM sono montati sul computer collegato, dovresti assicurarti di unmount o “eject” i dischi rigidi prima di spegnere il computer. Questo può essere fatto selezionando il disco rigido sul desktop e scegliendo “Espelli” dal menu File. Una volta che i dischi rigidi sono stati espulsi, si può tranquillamente spegnere il computer TDM. Quando si riaccende il computer, dovrebbe avviarsi normalmente (finché non si tiene premuto il tasto “T”). Tutti i file copiati sui dischi rigidi del computer dovrebbero apparire nelle directory in cui sono stati copiati.

La descrizione di Target Disk Mode in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di Modalità disco di destinazione o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia