Tesla spingendo Volkswagen per accelerare il cambiamento del veicolo elettrico, azienda dice sulla concorrenza

Tesla spingendo Volkswagen per accelerare il cambiamento del veicolo elettrico, azienda dice sulla concorrenza

La concorrenza dei nuovi concorrenti sul mercato tedesco delle auto come Tesla ha spinto Volkswagen ad accelerare i piani per trasformare il suo impianto principale verso la produzione di veicoli elettrici, ha detto la società mercoledì.

“Non c’è dubbio che dobbiamo affrontare la competitività del nostro impianto di Wolfsburg in vista di nuovi operatori del mercato”, ha detto il portavoce di Volkswagen Michael Manske, indicando Tesla e le nuove case automobilistiche cinesi che fanno breccia in Europa.

“Tesla sta stabilendo nuovi standard di produttività e di scala a Grunheide”, ha detto, riferendosi a una fabbrica Tesla in costruzione vicino a Berlino che a capacità di picco produrrà da 5.000 a 10.000 auto a settimana – oltre il doppio della produzione tedesca di veicoli elettrici a batteria (EV) nel 2020.

Tuttavia, il portavoce ha negato un rapporto pubblicato sul quotidiano tedesco Handelsblatt mercoledì, che ha detto che il CEO di Volkswagen Herbert Diess ha detto a una riunione del consiglio di sorveglianza nel mese di settembre che la transizione verso gli EV potrebbe costare fino a 30.000 posti di lavoro in azienda.

“Un dibattito è ora in corso e ci sono già molte buone idee. Non ci sono scenari concreti”, ha detto Manske del rapporto.

Un portavoce del consiglio dei lavoratori della Volkswagen ha detto che, pur non volendo commentare le speculazioni sul fatto che Diess abbia fatto i commenti, “una riduzione di 30.000 posti di lavoro è assurda e senza fondamento”.

Gli EV hanno molte meno parti di un’auto con motore a combustione interna e quindi richiedono meno lavoratori per la produzione. Secondo una stima, 100.000 posti di lavoro nell’industria automobilistica potrebbero essere persi entro il 2025 a causa dell’elettrificazione.

Le case automobilistiche tedesche stanno lottando per mettersi al passo con le piattaforme di produzione più efficienti dei produttori di EV pure-play. Mentre Volkswagen attualmente richiede circa 30 ore per produrre la sua auto elettrica ID.3, Tesla ha bisogno solo di 10 ore per fare una Model 3.

Diess ha precedentemente detto che Tesla avrebbe alimentato la concorrenza in Germania.

Lo stabilimento Volkswagen di Wolfsburg, il più grande del mondo con oltre 50.000 dipendenti, attualmente non produce EV, ma l’azienda prevede di produrre una berlina elettrica dal 2026 sotto un piano intitolato “Progetto Trinity”.

Il gigante tedesco delle auto sta anche considerando di quotare il suo business di ricarica ed energia per auto, oltre ai piani di IPO esistenti per la sua divisione batterie, il Chief Technology Officer Thomas Schmall ha detto al Manager Magazin in un’intervista pubblicata mercoledì.

Schmall ha detto che nulla è stato ancora deciso e che probabilmente ci vorranno fino a due anni prima che le nuove società siano stabilite e pronte per il mercato azionario.

Related Posts

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia