Twitter multato di 3 milioni di rubli per non aver cancellato i contenuti vietati, secondo il tribunale russo

Twitter multato di 3 milioni di rubli per non aver cancellato i contenuti vietati, secondo il tribunale russo

Un tribunale di Mosca giovedì ha detto che ha multato Twitter per 3 milioni di rubli (circa 30 lakh) per non aver cancellato il contenuto che la Russia ritiene illegale, l’ultima di una serie di sanzioni contro le aziende tecnologiche straniere.

Mosca ha aumentato la pressione su Big Tech quest’anno in una campagna che i critici caratterizzano come un tentativo delle autorità russe di esercitare un controllo più stretto su Internet, qualcosa che dicono minaccia di soffocare la libertà individuale e aziendale.

Twitter ha negato che la sua piattaforma sia utilizzata per promuovere comportamenti illegali. Twitter non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Il tribunale distrettuale Tagansky di Mosca ha detto che Twitter è stato multato di 3 milioni di RUB (circa 3 lakh Rs) per non aver cancellato i contenuti vietati.

Il tribunale ha poi detto che il sito di sviluppo software GitHub, che Microsoft ha acquistato, è stato multato di 1 milione di rubli (circa 10 lakh) per lo stesso reato.

GitHub, con sede a San Francisco, non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.