Twitter potrebbe presto permettere agli utenti di ostentare i loro possedimenti NFT sotto la scheda “da collezione

Twitter potrebbe presto permettere agli utenti di ostentare i loro possedimenti NFT sotto la scheda "da collezione

Twitter sta sviluppando una scheda in-app chiamata Collectible, che permetterà agli utenti di mostrare le loro collezioni di NFT sulla piattaforma di micro-blogging. La scheda permetterà ai proprietari di NFT di collegare il loro portafoglio di criptovalute da piattaforme come Coinbase e MetaMask. Gli NFT, o gettoni non fungibili, sono oggetti da collezione virtuali ispirati agli oggetti della vita reale che possono essere acquistati utilizzando criptovalute. Per autenticare che gli NFT in mostra sono reali, un piccolo badge sarà aggiunto al rispettivo profilo Twitter dopo la dovuta verifica.

All’inizio di settembre, l’ingegnere di Twitter Mada Aflak ha dato un primo assaggio della nuova scheda Collectible con un frammento video. La clip ha mostrato come gli utenti sarebbero stati in grado di collegare i loro portafogli di criptovalute alla scheda. Inoltre, nel video di Aflak è stata mostrata anche un’opzione per gli utenti di scegliere uno dei loro NFT come immagine di visualizzazione sulla piattaforma.
Come promesso, ecco il primo esperimento. Feedback e idee sono benvenuti 🙂 pic.twitter.com/2ifru9T2Pa
– Mada Aflak (@af_mada) 29 settembre 2021
Il 25 ottobre, il noto ingegnere inverso Jane Manchun Wong ha scavato più a fondo nelle fasi di sviluppo e ha previsto alcune altre cose da tenere d’occhio nella nuova scheda. Permetterà agli altri di toccare l’NFT e ottenere uno sguardo dettagliato e ingrandito. Una pagina con i dettagli sugli NFT sarà anche collegata.
Twitter sta lavorando sulla scheda del profilo Collectibles, vista NFT e vista dettagli NFT pic.twitter.com/BrqPyvaLOp
– Jane “Not A Twïtter Employee” Manchun Wong (@wongmjane) 24 ottobre 2021
Nel frattempo, il mercato NFT ha prosperato nel secondo trimestre, con 2,5 miliardi di dollari (circa Rs. 18.560 crore) di vendite finora quest’anno. La cifra è in aumento rispetto ai soli 13,7 milioni di dollari (circa 101,7 crore di rupie) della prima metà del 2020, secondo i dati del mercato.

A partire da ora, tuttavia, rimane poco chiaro da quando questa funzione sarebbe finalmente rotolare fuori per gli utenti.

La relazione di Twitter con il crypto-spazio ha fatto molta strada negli ultimi anni. Nel 2018, Twitter aveva bandito tutte le pubblicità legate alle criptovalute dalla sua piattaforma. L’azienda sta chiaramente voltando pagina, grazie al boom delle criptovalute.

Negli ultimi tempi, le criptovalute hanno visto una crescita significativa in diverse parti del mondo, tra cui India, Pakistan, Vietnam e Stati Uniti, tra le altre nazioni.

A settembre, El Salvador è diventato il primo al mondo a legalizzare Bitcoin come moneta legale insieme alla sua valuta fiat, il dollaro USA.