Unicode Definizione significato

Cos’è il Unicode?

Unicode è uno standard universale codifica dei caratteri. Definisce il modo in cui i singoli caratteri sono rappresentati nei file di testo, pagine web, e altri tipi di documenti.

A differenza di ASCII, che fu progettato per rappresentare solo i caratteri inglesi di base, Unicode fu progettato per supportare i caratteri di tutte le lingue del mondo. Il set di caratteri ASCII standard supporta solo 128 caratteri, mentre Unicode può supportare circa 1.000.000 di caratteri. Mentre ASCII usa solo un byte per rappresentare ogni carattere, Unicode supporta fino a 4 byte per ogni carattere.

Ci sono diversi tipi di codifiche Unicode, anche se UTF-8 e UTF-16 sono le più comuni. UTF-8 è diventata la codifica standard dei caratteri usata sul Web ed è anche la codifica predefinita usata da molti programmi. Mentre UTF-8 supporta fino a quattro byte per carattere, sarebbe inefficiente usare quattro byte per rappresentare caratteri usati frequentemente. Pertanto, UTF-8 usa solo un byte per rappresentare i comuni caratteri inglesi. I caratteri europei (latini), ebraici e arabi sono rappresentati con due byte, mentre tre byte sono usati per cinesi, giapponesi, coreani e altri caratteri asiatici. Altri caratteri Unicode possono essere rappresentati con quattro byte.

La descrizione di Unicode in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di Unicode o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.