Valkyrie Futures-Based Bitcoin ETF ottiene la luce verde della SEC per iniziare il trading

Valkyrie Futures-Based Bitcoin ETF ottiene la luce verde della SEC per iniziare il trading

Valkyrie seguirà ProShares come un fondo indicizzato al Bitcoin. Il Bitcoin ha stabilito un nuovo massimo storico all’inizio di questa settimana, ma il rally potrebbe essere tutt’altro che finito, dato che dopo ProShares, la società di gestione alternativa Valkyrie è pronta ad introdurre il secondo ETF futures sul Bitcoin negli Stati Uniti. La US Securities and Exchange Commission (SEC) ha finalmente dato il via libera all’ETF proposto da Valkyrie concedendo al fondo un avviso di efficacia. L’azienda di Nashville, Tennessee, ha dichiarato che sarà scambiato sotto il ticker BTF alla Borsa di New York (Nasdaq).

Come da un rapporto di Bloomberg che conferma l’approvazione, Valkyrie aveva in precedenza intenzione di scambiare il suo ETF sotto il ticker ‘BTFD’ ma ha dovuto accontentarsi di ‘BTF’. Se il debutto dell’ETF di Valkyrie raccoglie il tipo di successo dell’ETF di ProShares, il mercato potrebbe stabilire nuovi record entro la fine della settimana. L’aumento del volume di trading in Bitcoins Futures ETF potrebbe continuare a fornire al mercato abbastanza slancio per rompere oltre i 70.000 dollari (circa 52.66.800 Rs).

Il ProShares ETF che ha debuttato all’inizio della settimana è stato un enorme successo. L’ETF è emerso come il secondo più grande ETF più scambiato in un solo giorno, vedendo i volumi di scambio al ritmo di $ 1 miliardo (circa Rs. 7.524 crore) il primo giorno e si è arrampicato in un altro $ 570 milioni (circa Rs. 4.288,68 crore) nel commercio il secondo giorno.

L’approvazione dell’ETF di Valkyrie era solo una questione di tempo da quando il ProShares Strategy Bitcoin ETF ha ricevuto il via libera per il debutto su una borsa statunitense. Oltre a Valkyrie, un’altra società di gestione degli investimenti indipendente di Invesco era anche vicina ad ottenere l’approvazione del proprio ETF per figurare tra i primi fondi ad essere scambiati negli Stati Uniti.

Ma proprio quando il ProShares ETF ha iniziato la negoziazione, Invesco ha rilasciato una dichiarazione affermando che non stava più perseguendo un ETF futures Bitcoin. Tuttavia, l’azienda ha dichiarato che un ETF era ancora una parte dei suoi piani futuri.

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia