VCI (Virtual Channel Identifier) Definizione significato

Cos’è il VCI (Virtual Channel Identifier)?

Sta per “Virtual Channel Identifier”. Il VCI, usato insieme al VPI (virtual path indicator), indica dove una cella ATM deve viaggiare su una rete. ATM, o modalità di trasferimento asincrono, è un metodo che molti ISP (Internet Service Provider) usano per trasferire dati ai computer client. Poiché ATM invia pacchetti su canali fissi, i dati sono più facili da tracciare rispetto alle informazioni inviate sul protocollo standard TCP/IP.

Il VCI all’interno di ogni cella ATM definisce il canale fisso su cui il pacchetto di informazioni deve essere inviato. È un campo di 16 bit, rispetto al VPI, che è solo 8 bit. Poiché questo tag numerico specifica il canale virtuale a cui ogni pacchetto appartiene, impedisce l’interferenza con altri dati inviati attraverso la rete.

La descrizione di VCI (Virtual Channel Identifier) in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di VCI (identificatore di canale virtuale) o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.