Warm Boot Definizione significato

Cos’è il Warm Boot?

Un warm boot (chiamato anche “soft boot”) è il processo di riavvio di un computer. Può essere usato in contrasto con un cold boot, che si riferisce all’avvio di un computer che è stato spento.

I warm boot sono tipicamente iniziati da un comando “Restart” nel sistema operativo. Per esempio, per eseguire un avvio a caldo su un sistema Windows, seleziona Spegnimento → Riavvio dal Menu di avvio. Se usi un Mac, puoi eseguire un avvio a caldo selezionando Riavvia… dal menu Apple.

L’avvio a caldo (riavvio di un computer) è più comune dell’avvio a freddo poiché molte persone lasciano i loro computer in modalità sleep quando non li usano. Mentre un computer domestico potrebbe non aver bisogno di essere spento per mesi, potrebbe aver bisogno di essere riavviato ogni pochi giorni o settimane per completare nuovi software installazioni.

Non ci dovrebbero essere differenze nel modo in cui un computer si comporta dopo l’avvio da un avvio a caldo rispetto a uno a freddo. In entrambi i casi, il computer deve completare l’intera sequenza di avvio. Questo processo carica tutti i file di sistema, compresi quelli che sono stati installati immediatamente prima del riavvio del computer. L’unica differenza è che alcune macchine possono eseguire un autotest di accensione più completo ( POST) all’inizio di un avvio a freddo.

La descrizione di Warm Boot in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di Stivale caldo o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.