WhatsApp ha bannato 2,07 milioni di account indiani in agosto per prevenire comportamenti dannosi

WhatsApp ha bannato 2,07 milioni di account indiani in agosto per prevenire comportamenti dannosi

WhatsApp ha bandito oltre 2 milioni di account nel mese di agosto per frenare gli abusi e prevenire comportamenti dannosi sulla piattaforma. L’ultimo rapporto sulla trasparenza di WhatsApp, pubblicato per conformarsi alle nuove regole dell’Information Technology (Linee guida per gli intermediari e Codice etico dei media digitali) 2021, rivela che ha bannato un totale di 20.70.000 account in un mese. Il rapporto rivela anche che un totale di 222 appelli di divieto sono stati fatti dagli utenti e dall’India Grievance Officer durante il periodo di tempo menzionato e 41 account sono stati ‘actioned’.

Nel suo terzo rapporto sulla trasparenza, WhatsApp ha confermato che un totale di 420 richieste degli utenti sono state ricevute nel mese di agosto. Di queste, 222 erano appelli di divieto, 105 erano domande riguardanti il supporto dell’account, e 76 segnalazioni sono state ricevute da WhatsApp per quanto riguarda il prodotto e altro supporto. Ci sono state 17 segnalazioni ricevute da WhatsApp anche per quanto riguarda la sicurezza. Come accennato, dei 222 appelli di divieto ricevuti dagli utenti e dall’India Grievance Officer, solo 41 account sono stati presi in considerazione.

Oltre a rispondere ai reclami degli utenti, WhatsApp ha anche i suoi strumenti per prevenire comportamenti dannosi sulla piattaforma. Questi strumenti rilevano gli abusi in tre fasi dello stile di vita di un account – alla registrazione, durante la messaggistica, e in risposta ai feedback negativi, che riceve sotto forma di segnalazioni e blocchi degli utenti.

A luglio, WhatsApp ha aggiunto che l’India da sola rappresenta il 25% di tutti gli account vietati nel mondo. Ha condiviso che la media globale è di circa 8 milioni di account bannati al mese, il che significa che i divieti in India (la maggior parte dei quali erano per la messaggistica di massa o spam) rappresentano circa un quarto di tutti i divieti nel mondo.

Nel periodo dal 16 giugno al 31 luglio, WhatsApp ha bandito un totale di 3.027.000 account. Prima di questo, WhatsApp ha bandito 2.011.000 account in India tra il 15 maggio e il 15 giugno.

Related Posts

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia