WPA (Wi-Fi Protected Access) Definizione significato

Cos’è il WPA (Wi-Fi Protected Access)?

Sta per “Wi-Fi Protected Access”. WPA è un protocollo di sicurezza progettato per creare reti wireless sicure (Wi-Fi). È simile al protocollo WEP, ma offre miglioramenti nel modo in cui gestisce le chiavi di sicurezza e il modo in cui gli utenti sono autorizzati.

Per far funzionare un trasferimento di dati criptato, entrambi i sistemi all’inizio e alla fine di un trasferimento di dati devono usare la stessa chiave di crittografia/decrittografia. Mentre WEP fornisce ad ogni sistema autorizzato la stessa chiave, WPA usa il protocollo di integrità della chiave temporale (TKIP), che cambia dinamicamente la chiave che i sistemi usano. Questo impedisce agli intrusi di creare la propria chiave di crittografia per abbinare quella usata dalla rete sicura.

WPA implementa anche qualcosa chiamato Extensible Authentication Protocol (EAP) per autorizzare gli utenti. Invece di autorizzare i computer basandosi solo sul loro indirizzo MAC, WPA può usare diversi altri metodi per verificare l’identità di ogni computer. Questo rende più difficile per i sistemi non autorizzati ottenere l’accesso alla rete wireless.

La descrizione di WPA (Wi-Fi Protected Access) in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di WPA (Wi-Fi Protected Access) o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia