Xiaomi debutta la tecnologia Loop LiquidCool per i telefoni con il doppio della dissipazione del calore delle camere tradizionali

Xiaomi venerdì 5 novembre ha annunciato una nuova tecnologia chiamata Loop LiquidCool che assicura un raffreddamento efficiente dei processori degli smartphone. Il metodo di dissipazione del calore introdotto dal gigante cinese degli smartphone è affermato per separare le circolazioni di aria calda e liquido di raffreddamento che abbassano i problemi di convenzione di calore sui telefoni cellulari. Ispirato dai sistemi di raffreddamento utilizzati nelle tecnologie aerospaziali, la tecnologia Loop LiquidCool è una nuova versione della tradizionale camera a vapore. Funziona sulla base dell’effetto capillare che attira i refrigeranti liquidi verso la fonte di calore, vaporizza e poi disperde il calore verso una zona più fredda. L’azienda sta progettando di confezionare la Loop LiquidCool Technology nei suoi smartphone nella seconda metà del 2022.

Xiaomi ha mostrato la nuova tecnologia Loop LiquidCool tramite un post sul blog. L’azienda sostiene che la nuova tecnologia offre il doppio delle capacità di raffreddamento rispetto alle soluzioni convenzionali delle camere di vapore (VC). La tecnologia Loop LiquidCool include un sistema di tubi di calore anulari che presenta un evaporatore, un condensatore, una camera di ricarica, gas e tubi liquidi. Quando c’è un carico di lavoro significativo per lo smartphone, il refrigerante dell’evaporatore evapora in gas. Il gas e il flusso d’aria si diffondono poi al condensatore dove il gas si condensa ulteriormente in liquido. Questi liquidi sono assorbiti e raccolti attraverso piccole fibre nella camera di ricarica rendendola un sistema autosufficiente.

La nuova tecnologia utilizza lo stesso metodo di raffreddamento a liquido VC, dice Xiaomi. Anche così, i sistemi VC convenzionali non hanno canali separati per gas e liquidi. Nella tecnologia Loop LiquidCool, la pompa è dotata di un design speciale del tubo del gas che si sostiene riduca la resistenza del passaggio dell’aria del 30 per cento e aumenti la capacità di trasferimento del calore fino al 100 per cento.

Con una microstruttura Tesla Valve, la circolazione unidirezionale si dice per evitare che il calore si sposti all’indietro, e aumentare la capacità di dissipazione del calore delle camere di vapore standard.

Xiaomi ha anche illustrato il nuovo metodo su uno Xiaomi MIX 4 personalizzato, sostituendo la camera di vapore originale con la nuova soluzione Loop LiquidCool Technology. L’azienda ha affermato che per 30 minuti di Genshin Impact in esecuzione a 60 fotogrammi al secondo (fps) e impostazioni grafiche massime, il riscaldamento non ha superato i 47,7 gradi Celsius e il processore era di 8,6 gradi Celsius inferiore rispetto alla versione standard.
Come sta il licenziatario del marchio Nokia cercando di competere contro Realme e Xiaomi in India? Ne discutiamo su Orbital, il podcast di SharTec.eu.