XML (Extensible Markup Language) Definizione significato

Cos’è il XML (Extensible Markup Language)?

Sta per “Extensible Markup Language”. (Sì, tecnicamente dovrebbe essere EML). XML è usato per definire documenti con un formato standard che può essere letto da qualsiasi applicazione XML-compatibile. Il linguaggio può essere usato con le pagine HTML, ma XML stesso non è un linguaggio di markup. Invece, è un “metalinguaggio” che può essere usato per creare linguaggi di markup per applicazioni specifiche. Per esempio, può descrivere elementi a cui si può accedere quando si carica una pagina web. Fondamentalmente, XML permette di creare un database di informazioni senza avere un vero e proprio database. Mentre è comunemente usato nelle applicazioni Web, anche molti altri programmi possono usare documenti XML.

La descrizione di XML (Extensible Markup Language) in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di XML (Extensible Markup Language) o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.